I passi del 25 Aprile

Per ricordare il 25 Aprile vi propongo le riflessioni del Professor Aldo Viola, uomo di cultura, uomo di principi coraggiosi e mai desueti.

Celebrare il 25 Aprile e la riconquistata liberazione dal nazifascismo significa ripensare ai tanti e tanti che hanno osato lottare contro la dittatura; e non solo ai grandi che in esilio o nel carcere hanno osato pensare e rendere obiettivo di lotta un futuro di uguaglianza e libertà ma ai tanti e tanti militanti anonimi che hanno tenuto accesa la speranza: ai confinati che hanno scelto di non piegarsi e hanno dovunque creato nuclei di giovani antifascisti, penso agli sconosciuti eroi che clandestinamente tenevano i contatti con i militanti; penso all’artigiano Di Benedetto che a Saracena nel 1926 ha osato chiamare il proprio figlio Lenin. ai liceali che nel 1936 a Rossano osarono esporre in piazza la bandiera rossa… e penso a loro come costruttori del clima che ha portato alla Resistenza, alla vittoria, alla Costituzione
Ma penso anche alla triste condizione del nostro paese oggi: senza prospettive, sempre più diseguale, corrotto, in cui alle passioni si sostituiscono i desideri, in cui ai diritti si sostituiscono le pretese con milioni di senza diritti, e penso alla corruzione imperante, alla violenza, al razzismo alla continua mortificazione dei principi costituzionali; ma penso anche ai tanti che lottano, si impegnano vogliono una repubblica realmente fondata sul lavoro libera perché uguale e posso dire celebriamolo il 25 Aprile oggi con spirito di impegno e di lotta

Aldo Viola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...