La bambina triste

Cerco una bambina

seduta su un grande tavolo in cucina

camicia bianca, gonnellina nera

occhi scuri dallo sguardo dolce,

bella come una bambola che non può parlare.

Cerco una bambina

che offre cibo ai suoi animali,

lei si nutre del loro affetto

e attende, forse, una carezza.

Cerco una bambina

che ha paura,

che ha bisogno di quella mano stretta

per placare il suo sonno agitato.

Cerco una bambina triste

per donarle il sorriso negato.

Sono una bambina

e ogni cosa mi diverte.

Voglio provare a volare,

alle giostre arrivare

per poi tornare a giocare.

Parla la bambina

ed io rimango lì,

ad ascoltare.

 

Marinella Emilia Brizza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...