Sconfitta

Oggi mi sento sconfitta

dalla realtà che non dà pace,

dalla logica che non dà valore.

Sconfitta e desolazione

mentre cresce la rabbia,

la voglia di urlare.

Ma non ho più voce,

l’avete spenta, soffocata.

La stanchezza assale

il corpo febbricitante,

in agguato è il pianto,

liberatorio il singhiozzo.

Ma torna prepotente

il mio salvifico  fanciullino,

non conosce resa,

nessuno può domarlo.

Sonnecchiava soltanto

nell’abitino ormai stretto,

elegante involucro

di un indomito animo da guerriero.

E’ la mia linfa,

la mia essenza,

trafitta da una realtà

che mai mi piegherà.

                                                                            Marinella Brizza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...